Surreale

*
L’angolo cottura questa mattina ha il colore nuvoloso, non ti dico poi se accendi la luce al neon diventa color lattiginoso,l’odore di caffe’ sai mi disturba e tu canticchi che questa notte le pecorelle non le hai contate,il tatuaggio sul tuo piede si e’ messo in movimento,mai visto un tattoo che si muoveva in vita mia ,cosi’ stavo per prenderti per i piedi nudi per giocare,mentre il tuo libro me lo hai dato in testa e hai cominciato a ridere per tutto il casolare e la tv poi si e’ accesa da sola,siamo crollati sul divano viola e tu ti sei messa sopra di me perche’ ero piu’ comodo di un cuscino,dicevano che c’era il black-out della parola oggi,allora zitti zitti tutto il giorno comunicavamo con i cartelli, ma che domenica surreale un film ci potrebbero fare,la domenica surreale,quella che non esiste,cosi’ mi sono svegliato con il tuo piede in mano e la tua gomma da masticare sul naso,tutto surreale,no non mi sveglio voglio ancora sognare questa domenica surreale che deve ancora arrivare,domani mattina che e’ domenica te la sapro’ raccontare per come sara’ reale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...