Ma chi si muove!

*
Ma invece di partire con tutto quello che comporta, fatica,stress,viaggio,camminate,soste,coincidenze,letti di albergo scomodi,il mangiare dai sapori strani,etc,etc….. Non è meglio prendere un documentario a tema e te ne stai a casa in relax e al calduccio comodo comodo?
Che poi quanto dura un viaggetto all’estero,una settimana,massimo quindici giorni per i comuni mortali e poi stop,e rientri. E c’e’ pure la depressione del rientro!

Dice il saggio: se tu non vuoi sofflile non paltile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...