Inizio e fine

*
Cosa e’ stato?
– un rumore Marta
Ma non e’ un rumore,lo senti ora? sembrano dei passi che provengono dalla mansarda
– non lasciarti suggestionare piccola,prepariamo il tavolo per la cena
Ma non sono suggestioni,sono giorni che…
– Marta è andata via la luce,prendi una candela nel cassetto per favore;
Il rumore dello sfregamento del fiammifero svedese sul cartoncino composto da vetro polverizzato e di fosforo rosso era piacevole da sentire,non altrettanto quello che stava per accadere.
Le ombre delle due donne vennero proiettate nel muro dalla luce della fiammella nella grande cucina del palazzo antico, quando un soffio di alito gelido sullo stoppino all’improvviso spense la fiammella della candela.
In un attimo il buio s’impadronì della casa e il silenzio dell’intera abitazione venne rotto dalle grida di terrore di Marta che arrivarono fin dentro la Basilica di San Vitale a pochi metri dal palazzo antico.
Il fantasma del rione Monti era tornato di nuovo.
*
(no continue)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...