Le paesane

*
Che facite,che facite
disse la Gina alla comara Pia
nella cucina a Sante marie

– sto spellando il polletto
per la festa del Carletto

– Io pensavo a tu marito
che lo spellavi come un polletto

– Mi marito sora Pia io lo
spello ogni domenica quando vado via
alle cene e a li pranzi
nel ristorante dello zio mio

Comara Pia,comara Pia tu si che sai
come gira la vita
il marito della Pia è un polletto
timorato da Dio

Mentre invece quello mio
secco secco s’era fatto e un
bel giorno
gli venne un infarto
che lo spedì dritto dritto
nell’altro mondo di Dio

Povera Gina,povera gina, gira gira
il mondo e’ strano
ma prima o poi un bel polletto,tutto bello
e cicciotello ti verrà incontro
dal prossimo inverno

Dai retta alle carte della tua Pia
si chiamerà Sor Peppino il burino
e arriverà nel freddo e nella neve

in questo stanco paese
abbandonato da tutti,anche da Dio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...