ilpunto

*
Mai fatta la colazione a letto e mai la farò. E’ di una situazione scomoda. Quel vassoio poggiato sulle gambe che rischia di scivolare per le lenzuola.Inoltre per quanto mi riguarda tra l’alzarsi dal letto e fare colazione devono passare almeno una mezz’ora di tempo. Appena sveglio non riesco a mandare giu’ nell’esofago nemmeno una mollica,figurati la colazione. E poi la stanza che sa di aria viziata. La colazione io la faccio al bar,con calma e serenità.Mi gusto il mio cappuccino e il cornetto rigorosamente al cioccolato e osservo gli altri e ascolto le conversazioni. Mi nutro anche di questo, di ascoltare e guardare. La colazione per me e’ un rito. E’ un momento di intimità tra te e il caffè,sentore di un inizio di giornata e soprattutto di iniziare bene la giornata.Guai a saltare la colazione se ne va in malora tutto il giorno. La colazione servita a letto va bene nei film. Ma io non vivo in un film. No,non farò mai la colazione a letto nemmeno se me la porta chessò la mia attrice preferita al nome di Stefania Rocca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...