per Nina

*

Via Via andiamo via da qui
tu e le tue cosce e i piedi nudi
da baciare
via via da questa dimora
tu e il tuo viso principesco
andiamo via dove il giorno
non finisce mai
Via Via
Senti il suono delle campane
è musica per noi
via via
con il tuo alito che sa’ di rosa
e con i capelli color miele
al vento
via via
vieni via da qui.
Nina il mondo non
saprà mai del nostro
segreto.
Via Via

ilpunto

*
Andare in giro nel periodo natalizio,in prossimità delle feste natalizie, mi mette di cattivo umore. Tutta quella gente che corre con i pacchetti in mano,ressa nei centri commerciali,traffico su traffico,gente che scavalca altra gente per il miglior acquisto,nervosismo alle stelle di gente che ti intruppa mentre cammina perchè deve correre per gli ultimi acquisti per il natale. La ricerca dei sconti,delle offerte last minute,assalto ai scaffali. Il tutto viene reso piu’ bello, se sotto questo periodo di compere natalizie, piove. Gli ombrelli bagnati in mezzo alla calca della mandria umana che fa acquisti e’ qualche cosa da provare e che da i brividi,ti ritrovi anche un ombrello nel cul!

gotic

*
Presenze non di questo mondo vengono a trovarmi di notte ogni tanto. Venite spiritelli in pena,fatemi compagnia con i vostri scherzi.No,non mi mettete paura,la vostra e’ solo una dimostrazione che ci siete. A volte nel buio credo di vedervi come stelline luminose che si muovono nell’aria velocemente. O forse è la mia malata immaginazione di un vecchio decrepito che sta per passare a miglior vita,oppure sono scherzi della vista di una pressione sangugnia sbagliata. Venite animelle dispettose, stiamo vicini in questa notte piovosa e fredda. Qui al focolare accanto al letto. Fatemi vedere cosa sapete fare di tanto orribile.

il punto

*
Una volta sono andato al cinema da solo a vedere un film horror. Dopo un minuto che era iniziato il film, la musica, mi ha fatto venire un attacco di ansia e paura. Preso e sono uscito dalla sala. Che quelli avran detto, ammazza un record dei record. Deve far proprio paura questo film.