RiTmo

*

Sopra le stelle oltre la luna
c’e’ un universo da esplorare
con le scale andiamo piu’ su
se possiamo salire di piu’
e guardare
se nella galassia
ci sono delle rime
che non trovo piu’
persi durante un sogno
mentre cantavi tu
a piedi nudi
con lo smalto blu
sul palco
nel cielo dipinto
di blu
Mentre i pompieri
di Viggiu’
con un telone da circo
urlavano
buttatevi giu’
che e’ pericoloso
stare lassu’.

Annunci

Eppure…

*
Ho sognato che spostavo gli oggetti con la mente. Facilissimo come bere. Mi sono svegliato e ho provato. Niente. Non si e’ spostato niente.
Nei sogni tutto accade,nella realtà…..be’ ritorni nella grigia realtà,dove non ci sono i sogni a illuminarti la vita. Ma non quei sogni da film romantici, ma riuscire a far sparire gli oggetti,viaggiare alla velocità della luce,spostare appunto gli oggetti,viaggiare nel tempo.

Ri(t)mando

*

Sopra le stelle oltre la luna
c’e’ un universo da esplorare
con le scale andiamo piu’ su
se possiamo salire di piu’
e guardare
se nella galassia
ci sono delle rime
che non trovo piu’
persi durante un sogno
mentre cantavi tu
a piedi nudi
con lo smalto blu
sul palco
nel cielo dipinto
di blu
Mentre i pompieri
di Viggiu’
con un materazzo
urlavano
buttatevi giu’
che e’ pericoloso
stare lassu’.

Fuori di testa

*
Rompi la tradizione,cammina controcorrente,bacia un rospo,agguanto il corrimano,scendi le scale a piedi nudi,c’e’ il tatuaggio che perdi,e’ volato in strada,raccoglilo e sali in ascensore,sotto il termosifone c’e’ un biglietto di auguri,meglio non leggerlo,salta la mattonella,salta la puntina,fatti una doccia gelata,rimetti in sesto questa giornata,il tatuaggio rimettilo all’angolo del piede,il libro che hai letto vendilo al rigattiere,mettiti una benda agli occhi,cammina alla cieca,se arrivi al traguardo,vinci una viaggio nella siberia,non scoprirti troppo,prenditi un calmante,aspetta il vento,tanto hai l’ombrello che ti porta senza volerlo a casa in via del mulinello,spingi il portone,sdraiati sul divano,la giornata e’ terminata,prendi una boccata d’aria,e soffia dentro un pallone,fallo scoppiare e domani ricomincia da capo questo testo senza senso,oh yeees.